.
Annunci online

artarie ... tempi francesi
Se c'è la grève la situazione è grave!
post pubblicato in Diario, il 2 febbraio 2009


Orléans
- C'est moi. Sono finalmente connessa.

Non vi dirò molto, almeno per il momento... a parte un paio di volte in cui alla domanda "a quale ETAGE = 'piano' si trova questa cosa", ho riposto con "32", la mia ETA'... vi lascio immaginare la faccia stupita dei miei affranti interlocutori che hanno istintivamente guardato verso l'alto di uno stabile che di piani ne ha quattro... :-D

In Francia c'è un grève (sciopero) che è partito oggi e non si sa quando finirà. Sarkò, come lo Chef di casa nostra, vuole mangiarsi tutto: educazione, sanità, università e ricerca. Chissà se i cugini francesi glielo permetteranno... Vi dirò... qui lo sciopero è davvero sciopero, Oggi ho visto dei prof. organizzarlo. Mi ha impressionato molto positivamente. Sì... pure in Italia le Università si sono organizzate per scioperi ultimamente assieme ad alcuni (pochini) prof., ma qui l'aria che si respira è davvero differente. E lo sciopero continuerà a oltranza (l'avete mai sentita una cosa del genere da noi?).

La mia esperienza francese, pertanto, comincia... scioperando! :-D

Bien à vous,


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sciopero francia

permalink | inviato da artarie il 2/2/2009 alle 18:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
Je veux oublier...
post pubblicato in Diario, il 20 dicembre 2008


Cosa vorreste dimenticare del 2008?

Le cose, perlaverità, sarebbero tante. Bisognerebbe farne un elenco e forse non basterebbe un post.

I cugini francesi (con tutti i problemi che pure hanno) in cima alle cose più brutte del 2008 c'hanno  messo Berlusconi e le sue battute razziste! Più di 2000 francesi - fino a questo momento - hanno votato ciò che di peggio è accaduto nel 2008: al primissimo posto (sempre imbattuto) il nostro prepolitico premier. Trovate tutto su lemonde.fr


...mentre in Italia si sminuiscono le affermazioni del Presidente del nanoconsiglio, le maronate (le impronte digitali ai bambini nomadi), le larussate (quali eroi furono gli uomini di Salò)... in Europa qualcuno ci osserva... ed è la gente comune! 


Berlus e Francia by you.


Ah... nella loro classifica al secondo posto c'è la Cavlà Bvunì... che ha ufficialmente dichiarato di sentirsi più francese che italiana (solo che i francesi non la pensano pvopvio così...).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi francia le monde carla bruni

permalink | inviato da artarie il 20/12/2008 alle 21:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo